news

09/11/2014
Prenotazione pernottamenti +39 331 65 38 771 / 334 95 03 903 Preontazione matrimoni +39 338 90 79 406


Gallery
Clicca qui per visualizzare le immagini


offerteofferte banner

restauro


dicono di noi
Rassegna stampa
Leggi, scarica e stampa articoli e recensioni sul castello


divDownload

Il castello ad oggi

 

Il Castello, della cui esistenza si ha notizia dal XI secolo, è ad oggi costituito da un insieme di edifici con una superficie di oltre 3.000 mq, articolati su un corpo ad “U” attorno ad una grande corte centrale e circondati da un parco terrazzato di 5.000 mq. I  corpi centrali terminano con due edifici molto scenografici, con arcate a sesto acuto sormontate da quattro torrette affacciate su un giardino all’italiana. L’effetto cromatico creato dall’alternanza –tipica del Monferrato- tra le righe orizzontali del bianco della pietra da cantone e del rosso degli elementi in cotto, è la caratteristica principale dell’intero complesso. Collocato sulla sommità del paese di Frassinello, la sua fortunata posizione regala una meravigliosa vista a 360° sulle colline del Monferrato. Nelle giornate più limpide è possibile ammirare ben 32 paesi e le catene delle Alpi, dal Monte Rosa al Monviso.

Dall’androne d’ingresso si accede all’antica sala d’armi, ricavata nel tufo, e al posto di guardia. La corte medievale è arricchita da un gelso secolare e da due pozzi –uno inglobato nel gelso-, ciascuno ad un’estremità della corte. Il corpo centrale del Castello è la parte più antica, come dimostra la Caminata, ampia sala di gusto tardogotico ove signori e vassalli si radunavano intorno al fuoco del camino. Le pregevoli arcate creano un ambiente di grande fascino.

L’ala nobiliare ospita invece gli ambienti più importanti. Al piano terra si incontrano la sala del biliardo, il salotto rosa e due grandi saloni, l’Appartamento del Vescovo -dove i Nemours ospitavano il porporato durante le sue visite-, ed il Salone d’Onore.  Di quest’ultimo di distinguono l’antico camino in marmo, il soffitto a lunette con fregi e stucchi cui fanno sfondo affreschi con paesaggi e vedute, le pareti decorate con stucchi policromi e grandi specchiere dorate, le porte e sovraporte sagomate, decorate con soggetti architettonici e infine i pavimenti in “battuto alla veneziana” con un vasto mosaico con gli stemmi della casata.  Un ampio scalone in pietra con volute barocche conduce al primo piano dove si trovano le camere da letto -che dopo il recente restauro sono quattro- uno studiolo e un soggiorno con loggia. Dello stesso periodo, la piccola cappella di forma ottagonale finemente affrescata. Nel piano seminterrato dell’ala nobiliare si trovano le antiche cucine con focolai e lavatoi in pietra. e un vasto ambiente di epoca medievale con elementi gotici, che s’affaccia direttamente sul piccolo giardino esterno.
Dall’ingresso secondario del Castello, dove gli ospiti possono usufruire di un parcheggio interno, si accede ad un altro ambiente, separato dal resto dell’edificio e di particolare interesse: il Cantinone, uno spazio unico con volta a botte in mattoni a vista, per moltissimi anni adibito a ristorante della Pro Loco di Frassinello.

Dopo il recente restauro, l’ala nobiliare, di cui sono stati ristrutturati oltre 800mq. su due piani, è tornata agibile e pronta per essere utilizzata come suntuosa cornice per eventi (ricevimenti, feste, convegni, pernottamenti etc.). L’intera ala è stata cablata e ogni locale è dotato di rete elettrica, telefonica, predisposizione per televisione via cavo e satellite, impianto di riscaldamento autonomo.

castello esterno

camera

affreschi

xxx